Suggerimenti di stile

Come portare lo shabby chic nel tuo bagno

Come portare lo shabby chic nel tuo bagno

C’è chi lo ama e c’è chi lo odia. Parliamo dello shabby chic, lo stile di arredamento e home décor che negli ultimi anni ha conquistato sempre più le nostre case e non solo – non è raro vedere questo stile anche all’interno di locali, negozi, alberghi… Proprio in virtù dell’ampia diffusione di questa tendenza di interior design, abbiamo pensato di dedicare l’articolo che stai leggendo al bagno shabby chic. Ti daremo diverse dritte per creare uno spazio di benessere che sia tanto originale quanto armonioso, e troverai anche un suggerimento per dare al tuo bagno shabby chic un tocco di modernità.

Prima, però, facciamo una veloce panoramica sullo stile.

Cos’è lo shabby chic e da dove arriva

Se volessimo tradurre in italiano l’espressione “shabby chic”, potremmo utilizzare queste parole: “eleganza trasandata”. Un ossimoro, insomma, un paradosso. E forse è proprio questo che ha generato tanta attenzione intorno allo stile in questione. Certo, c’è anche lo zampino del fascino anglosassone che da sempre influenza il nostro mondo, anche nell’ambito dell’interior design.

E infatti lo shabby chic è giunto a noi dopo essersi diffuso negli USA. Le sue origini, però, sono nel Vecchio Continente: nello stile country delle case di campagna inglesi e nello stile provenzale francese.

L’ABC dello shabby chic

I principali elementi dello shabby chic sono vecchi mobili in legno, riverniciati di bianco o in varie tonalità pastello e poi lavorati con la tecnica del decapé, che consiste nel carteggiare le superfici così da conferirgli un effetto “trasandato”. Negli ambienti shabby chic ci sono poi complementi d’arredo dal gusto rétro, dagli specchi ai lampadari fino agli elementi decorativi. Altro tassello fondamentale di questo stile sono i tessuti naturali chiari: via libera al lino, ma anche al cotone, a tinta unita o con fantasie floreali. Da notare che, dietro lo stile shabby chic, c’è anche un pensiero green, perché si lavora molto con arredi e oggetti di recupero.

Elementi e dettagli del bagno in stile shabby chic

Come arredare, dunque, un bagno in stile shabby chic? Se hai a disposizione un ambiente ampio, vale la pena pensare in grande e inserire come protagonista del tuo spazio di relax una bella vasca in stile rétro. Noi ce la immaginiamo senza fronzoli decorativi: tutta bianca e con i piedini. Se il bagno è ben areato, puoi pensare anche a una poltroncina imbottita per appoggiare gli abiti. Infine, come mobile contenitore per riporre asciugamani e prodotti di bellezza, un comò (o un trumeau) decapato. Basteranno anche solo questi tre elementi per dare al tuo bagno uno stile romantico e, soprattutto, per trasformarlo in un luogo di bellezza e benessere.

Idee per l’arredo bagno in stile shabby chic.

E se il bagno è piccolo? Be’, allora dovremo lavorare sui dettagli. Ecco un elenco di possibili elementi da inserire nella stanza:

  • uno specchio antico o di recupero (così come il lampadario e le applique);
  • fiori secchi (o anche freschi, perché no?);
  • saponette in bella vista, magari all’interno di vasi di vetro;
  • tasche di tessuto (cotone o lino chiaro, da utilizzare anche per i tendaggi) per contenere spazzole o altri accessori;
  • cesti di vimini;
  • centrini e candele;
  • vecchie stampe da appendere alle pareti.

Dettagli shabby chic per il bagno.

A questo punto è arrivato il momento di aggiungere il tocco Bagnity. Seguici! 😉

Un tocco di modernità nel tuo bagno shabby chic

Noi di Bagnity crediamo nelle contaminazioni felici. Nel bagno shabby chic, per esempio, nulla ci vieta di portare un po’ di design moderno. Come? Attraverso accessori bagno in ottone cromato. Sì, lo sappiamo che se si pensa allo shabby chic alle finiture calde come quelle dorate. Ma che ne dici di portare solo una nota rétro attraverso le linee degli accessori e scegliere una finitura più moderna?

Pensaci su mentre scorri questa galleria di immagini dedicata alla serie di accessori bagno Venessia del brand Lineabeta, firmata dal designer Royi Frame, founder e creative director dello studio Spiral Product Design di Londra.

Anche un portascopino e un portarotolo diventano oggetti di design per il tuo bagno shabby chic.
C’è del classico nelle forme di questi accessori bagno ma c’è anche la modernità della finitura cromata e la solidità del design moderno.
Appendino singolo e appendino doppio Venessia.
previous arrow
next arrow
 

Adesso hai un bel po’ di materiale su cui ragionare per arredare il tuo bagno shabby chic e portare nel tuo spazio di benessere l’eleganza trasandata, con originalità e armonia. E se hai voglia di ricevere altri suggerimenti di stile, ti consigliamo di iscriverti alla newsletter di Bagnity: portiamo nella tua casella di posta elettronica tutto ciò che di bello conosciamo per realizzare bagni da sogno.

Esprimi la tua reazione

Excited
1
Happy
0
In Love
1
Not Sure
0

Cosa ne pensi di questo articolo?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

0 %